Rosabianco

Incrocio Manzoni Rosa 1.50 Marca Trevigiana I.G.P.

Territorio

Uve
Manzoni Rosa 1.50, proveniente esclusivamente da vigneti di proprietà
Ubicazione
Colline trevigiane adiacenti la sponda sinistra del fiume Piave
Esposizione
Sud
Tipologia suolo
Di medio impasto, prevalentemente calcareo alternato ad aree argillose.

Vendemmia

Resa per ettaro
110 q.li
Epoca di vendemmia
15-25 settembre

Cantina

Vinificazione
Dopo la pigiatura e una leggera macerazione per circa 24 ore a contatto con le bucce, la successiva fermentazione avviene in serbatoi termo-condizionati alla temperatura controllata di 18°C.
Segue la maturazione del vino sulla propria feccia nobile.
Affinamento
In bottiglia 2 mesi.

Dati analitici

Gradazione alcolica
12,5% vol.
Acidità
6 g/l

Degustazione

Un vino raro in cui le anime dei due vitigni di origine, il Trebbiano e il Traminer Aromatico, trovano la loro sublimazione nell’elegante fusione di aromi e gusti, connotandosi per un carattere deciso ma estremamente delicato nel contempo.
Il vino ottenuto ricorda già alla vista i caratteri di entrambi con un giallo paglierino carico e brillante mentre al naso l’influenza del Traminer si evidenzia immediatamente, peraltro con elegante discrezione.
Il bellissimo carattere floreale (fiori bianchi in particolare) si dipana con grande armonia così come le note fruttate, pesca a polpa gialla, litchi e ananas su tutti.
In bocca, pur se il retrogusto rimanda ancora al Traminer, emerge il carattere fresco, ma strutturato, del Trebbiano.
Ben si prestano in abbinamento paste e risotti alle verdure, a base di zucca, crostacei, carni bianche.
Svariate anche le preparazioni della cucina orientale, anche speziate, in cui i diversi toni dei contrasti gustativi giocano con quelli
aromatici del vino.
Egregio anche come aperitivo.
Se ne consiglia il servizio alla temperatura di 8-10°C.

Torna su