La cantina

…pensiamo il passato progettando il futuro…

La vinificazione è l’atto finale di un anno di amorevole e ciclico lavoro in vigna, per esaltare le caratteristiche delle nostre uve, i Collalto si giovano di una metodica che unisce i saperi del tempo con le tecnologie più avanzate.

Vinificazione veritas

Dapprima i vigneti che maturano profumi e sapori nel corso delle stagioni, poi la vendemmia, effettuata seguendo antichi rituali pur con l’ausilio di una tecnologia amica, infine la vinificazione, l’atto finale che richiede una perfetta orchestrazione per garantire l’eccellenza del risultato fnale. Per esaltare le caratteristiche delle nostre uve, il nostro sistema di vinifcazione si avvale di presse a polmone con il supporto della catena del freddo, mentre la fermentazione viene condotta a basse temperature con lieviti selezionati

L’automazione in cantina che ha snellito e migliorato le procedure lavorative, assicura all’azienda una rilevante capacità produttiva, in grado di soddisfare le crescenti richieste di un mercato vocato alla qualità.

La cantina scrigno

È preziosa come uno scrigno la cantina dell’azienda Collalto. Le botti di legno sono state realizzate su misura per i vini che ospitano, per garantire un perfetto affnamento e poter raccontare il carattere e i profumi di ciascuno. I tonneaux per le riserve hanno la capacità di 500 litri, mentre le dimensioni delle botti oscillano dai 42 ai 95 e 130 hl. La freschezza e il proflo varietale dei vini bianchi vengono assicurati dei maestosi vasi vinari termo-condizionati in acciaio. Il serbatoio più imponente ne contiene ben trentamila litri. Per le peculiarità di affnamento che assicurano, sono stati recuperati anche gli storici serbatoi in cemento.
Torna su