Rosabianco

Collalto - Rosabianco

PDF

Rosabianco - Incrocio Manzoni Rosa 1-50 Colli Trevigiani I.G.P.

UveIncrocio Manzoni 1-50 (Trebbiano x Traminer Aromatico)

Caratteristiche del territorio di produzione

Ubicazionecolline a sinistra del fiume Piave
Altimetria120 metri slm
EsposizioneSud
Tipologia di suolomolto argilloso
Densità d'impianto3000 piante/Ha

Vinificazione ed affinamento

Resa per ettaro3000 piante/Ha
Epoca di vendemmia15-25 settembre
Pigiaturadiraspatura e pressatura soffice
Contenitori per la fermentazioneserbatoi d’acciaio termocondizionati
Durata della fermentazione8 giorni
Contenitori di affinamentoserbatoi d’acciaio termocondizionati
Durata dell'affinamento6 mesi
Affinamento in bottiglia3 mesi
Coloregiallo paglierino con riflessi dorati
Profumotipicamente aromatico, fine con note floreali che ricordano la rosa e l’albicocca
Gustodi buona struttura, sapido e fresco con finale ammandorlato e lunga persistenza aromatica

Dati analitici

Gradazione alcolica13% vol.
Acidità6,5 g/l

Note di degustazione

La rarità di questo vitigno è comparabile a quella della nostra cantina. Poche, infatti, sono le realtà vinicole in grado di vantare un millennio di storia e di attività produttiva, e Collalto gode di questo privilegio a pieno titolo, così come questo Incrocio Manzoni è altrettanto difficile a reperirsi sul mercato. Vino raro, dunque, anche e soprattutto nella sua ‘bellezza qualitativa’. Un vino in cui le due anime espresse nei fenotipi parentali trovano la loro sublimazione nell’elegante fusione di aromi e gusti, connotandosi per un carattere deciso ma estremamente delicato nel contempo. I due vitigni di origine, va ricordato, sono il Trebbiano ed il Traminer Aromatico. Tanto sorprendente il primo, nelle sue migliori espressioni, quanto suadente il secondo a livello aromatico. Il vino ottenuto ricorda già alla vista i caratteri di entrambi con un giallo paglierino carico e brillante mentre al naso l’influenza del Traminer si fa sentire immediatamente, senza peraltro ‘esagerare’ in termini di impatto (cosa che a volte accade con i Gewurtztraminer). Il bellissimo carattere floreale (fiori bianchi in particolare) si dipana con grande armonia così come le note fruttate, pesca a polpa gialla, litchi e ananas su tutti, vi si adagiano a sostegno. In bocca, pur se il ritorno retronasale rimanda ancora al Traminer, emerge il carattere fresco, ma strutturato, del Trebbiano. Ampiezza di bocca, morbidezza, lunghezza e persistenza gustativa, queste le principali caratteristiche riscontrabili. Gli abbinamenti con il cibo vedono, per naturale conseguenza ed affinità, privilegiare le preparazioni della cucina orientale, anche leggermente speziate, in cui i diversi toni dei contrasti gustativi giocano con quelli aromatici del vino. Svariate anche le preparazioni italiche che ben si prestano ad essere abbinate quali paste e risotti alle verdure, crostacei, carni bianche salsate. Se servito alla giusta temperatura, diventa ugualmente un egregio vino da aperitivo. NELLA CARTA DEI VINI: Manzoni Rosa Marca Trevigiana I.G.P. – Az. Agr. Conte Collalto